spot_img

Iran: è scontro moderati-conservatori su accordo anti-Isis con gli Usa


È scontro nell'élite religiosa iraniana sul sostegno da assicurare alla missione statunitense in Iraq. La guida suprema Ali Khamenei avrebbe dato il suo assenso alla cooperazione con gli Usa per combattere lo Stato islamico (Isis) in Iraq, insieme alle forze kurde. La notizia è stata in seguito smentita dalle autorità iraniane.

È scontro nell’élite religiosa iraniana sul sostegno da assicurare alla missione statunitense in Iraq. La guida suprema Ali Khamenei avrebbe dato il suo assenso alla cooperazione con gli Usa per combattere lo Stato islamico (Isis) in Iraq, insieme alle forze kurde. La notizia è stata in seguito smentita dalle autorità iraniane.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione