spot_img

Iran: riprendono i colloqui sul nucleare a Ginevra. Teheran insorge contro l’attacco israeliano nel Golan


 

Dopo il rinvio del novembre scorso a Ginevra, sono ripresi in Svizzera i colloqui tra i paesi del Consiglio di sicurezza con la Germania (P5+1) e l'Iran per raggiungere un accordo sul nucleare entro fine giugno. Il segretario di Stato Usa, John Kerry ha avuto nei giorni scorsi un lungo colloquio con il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif. Eppure il Congresso Usa sarebbe pronto ad approvare nuove sanzioni contro l'Iran che potrebbero mettere una pietra sul negoziato.

 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Fake news sull’Unione europea

Una mappatura dell’ascesa cinese nei Balcani occidentali