Iran: riprendono i colloqui sul nucleare a Ginevra. Teheran insorge contro l’attacco israeliano nel Golan


 

Dopo il rinvio del novembre scorso a Ginevra, sono ripresi in Svizzera i colloqui tra i paesi del Consiglio di sicurezza con la Germania (P5+1) e l'Iran per raggiungere un accordo sul nucleare entro fine giugno. Il segretario di Stato Usa, John Kerry ha avuto nei giorni scorsi un lungo colloquio con il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif. Eppure il Congresso Usa sarebbe pronto ad approvare nuove sanzioni contro l'Iran che potrebbero mettere una pietra sul negoziato.

 

Dopo il rinvio del novembre scorso a Ginevra, sono ripresi in Svizzera i colloqui tra i paesi del Consiglio di sicurezza con la Germania (P5+1) e l’Iran per raggiungere un accordo sul nucleare entro fine giugno. Il segretario di Stato Usa, John Kerry ha avuto nei giorni scorsi un lungo colloquio con il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif. Eppure il Congresso Usa sarebbe pronto ad approvare nuove sanzioni contro l’Iran che potrebbero mettere una pietra sul negoziato.

 

Tuttavia, il presidente Usa, Barack Obama si è detto pronto a porre il veto contro nuove sanzioni, volute dal Congresso a maggioranza repubblicana, che intensifichino l’embargo contro Teheran. In un’intervista alla Radio pubblica (Npr), Obama non aveva escluso la possibilità che gli Stati uniti possano riaprire la loro rappresentanza diplomatica in Iran. Il nuovo corso potrebbe arrivare sulla scia della cooperazione indiretta tra i due vecchi «nemici» nella lotta contro i jihadisti dello Stato islamico (Isis) in Iraq e per il pragmatismo dimostrato dall’Iran nella gestione della crisi afghana. Nei colloqui di Ginevra si è fatto riferimento anche al caso dell’inviato del Washington Post in Iran, Jason Rezaian. Il reporter non è stato rilasciato nonostante si susseguano le richieste delle autorità statunitensi in questo senso. Il giornalista è in carcere dallo scorso luglio, non si conoscono ancora la data del processo e le accuse a suo carico.  

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img