spot_img

ISIS e Kobane: la Siria non è solo questo


Continuano i combattimenti a Kobane tra milizie curde, gli alleati del Free Syrian Army e i miliziani dell'Isis. Il 31 ottobre scorso sono entrati i tanto aspettati rinforzi peshmerga, mandati dall'Iraq dopo aver attraversato il territorio turco per circa 650 chilometri.

Continuano i combattimenti a Kobane tra milizie curde, gli alleati del Free Syrian Army e i miliziani dell’Isis. Il 31 ottobre scorso sono entrati i tanto aspettati rinforzi peshmerga, mandati dall’Iraq dopo aver attraversato il territorio turco per circa 650 chilometri.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania