spot_img

Isis: il prigioniero John Cantlie e il videomessaggio da Kobane


L'ultimo video dell'Isis che vede come protagonista l'ostaggio John Cantlie irrompe con una forza devastante sui social network. Non più con la tuta arancione da prigioniero, come nei precedenti cinque videomessaggi, non più seduto a una scrivania.

L’ultimo video dell’Isis che vede come protagonista l’ostaggio John Cantlie irrompe con una forza devastante sui social network. Non più con la tuta arancione da prigioniero, come nei precedenti cinque videomessaggi, non più seduto a una scrivania.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Nato guarda a est ma abbandona il Mediterraneo

Prove di disgelo tra Corea del Sud e Giappone

I media e la loro influenza sulla nostra percezione del mondo