spot_img

La geopolitica in pillole


Israele e Libano riprendono la trattativa per i confini marittimi, le nuove proteste contro le vignette di Maometto, l'India si scatena contro Twitter

Israele e Libano riprendono la trattativa per i confini marittimi, le nuove proteste contro le vignette di Maometto, l’India si scatena contro Twitter

Una protesta contro le pubblicazioni di una vignetta di Maometto in Francia, Mumbai, India, 28 ottobre 2020. REUTERS/Francis Mascarenhas

Israele-Libano

Riprende la trattativa per i confini marittimi tra Israele e il Libano. Stavolta le aspettative sono alte: se al primo round gli israeliani erano scettici, ora lo stesso Ministro dell’Energia vede la possibilità di giungere a un accordo. Da segnalare due aperture importanti: la figlia del Presidente Aoun, sulla scia della posizione del padre, parla di possibile pace con Tel Aviv. Gantz parla di positività sul fronte libanese per fare la pace con Israele.

Francia

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img