spot_img

Israele invade Gaza e le vittime (spesso civili) aumentano


Questa notte Tsahal - l'esercito israeliano - ha iniziato un'offensiva via terra nella Striscia di Gaza. Un'offensiva, secondo il primo ministro Benjamin Netanyahu, volta a "distruggere i tunnel dei terroristi", visto che "non è possibile demolirli soltanto con l'aviazione". Ed assicura: "Amplieremo le operazioni".

Questa notte Tsahal – l’esercito israeliano – ha iniziato un’offensiva via terra nella Striscia di Gaza. Un’offensiva, secondo il primo ministro Benjamin Netanyahu, volta a “distruggere i tunnel dei terroristi”, visto che “non è possibile demolirli soltanto con l’aviazione”. Ed assicura: “Amplieremo le operazioni”.

L’incursione nella Striscia è iniziata alle 22.00 ora locale e, stando a fonti militari dello stato ebraico, fino ad ora sarebbero 143 gli obiettivi colpiti dalle truppe israeliane, tra cui 20 postazioni per il lancio di razzi e 9 tunnel.

“Gaza è assediata via terra, via mare e via cielo”, ha affermato Bassam Saleh, segretario di Al Fatah Italia contattato da East. “Le notizie che mi arrivano sono drammatiche. Gli israeliani bombardano da tutte le parti e non c’è via di fuga, anche il valico di Rafah è chiuso. Qualcuno ci dovrebbe spiegare dove dovrebbero andare le famiglie che secondo Israele devono lasciare la propria abitazione”.

Si aggrava sempre di più il bilancio delle vittime palestinesi.

Fonti locali palestinesi hanno riferito che dall’inizio dell’attacco via terra di ieri sera sono state 27 le vittime. Tra loro un neonato di cinque mesi è rimasto ucciso questa notte a Rafah, sul confine egiziano. Sempre secondo fonti mediche locali, il tragico bilancio dall’inizio dell’offensiva israeliana è di 264 morti e oltre 2mila feriti.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img