EN

eastwest challenge banner leaderboard

Israele, nuove elezioni?

Indietro

Fallito il tentativo del centrista Gantz dopo lo stop del falco Lieberman alla grande coalizione appoggiata dalla Lista Araba

Sembra un paradosso ma proprio l’appoggio — per la prima volta dopo decenni — di una formazione araba a un Governo in Israele, finisce per far naufragare il tentativo dell’ex capo dell’Israel Defence Forces, Benny Gantz, uscito vittorioso dalle ultime elezioni, ma senza numeri sufficienti per la creazione di un esecutivo. Infatti, Avigdor Lieberman ha dichiarato, nel pomeriggio di ieri, che non avrebbe fatto parte di un Governo sostenuto direttamente, o indirettamente, dalla Joint List, l’unione delle forze arabe coalizzatesi che, nella nuova Knesset, hanno raggiunto un risultato elettorale soddisfacente.

Lieberman ne ha per tutti: l’ex alleato di Benjamin Netanyahu accusa sia i partiti arabi che quelli ultraortodossi ebrei di antisionismo, che sarebbero un pericolo per la sicurezza di Israele. Infine, emette una cupa previsione: “Andremo nuovamente a votare”. E non è trascorso molto tempo tra la sua dichiarazione e le parole di Gantz che, in tarda serata, ha ufficialmente dichiarato di non essere stato in grado di riunire gli intenti di un minimo di partiti, tale da avere la maggioranza della Knesset. Secondo tentativo a vuoto, dopo quello di Netanyahu.

Ora l’incertezza regna sovrana nel Paese, con un unico arbitro: il Presidente Reuven Rivlin. Scaduto il tempo per Gantz, il mandato per la formazione del Governo è ora nelle mani della più alta carica dello Stato, che non può fare altro che consegnare al Parlamento il compito di scegliere il prossimo Primo Ministro. Da domani e fino all’11 dicembre la Knesset potrà appoggiare un candidato, che dovrà poi ricevere da Rivlin il mandato per tentare di formare un esecutivo. Ma all’orizzonte rimane lo spettro di nuove elezioni: se nei prossimi 21 giorni non sarà selezionata una figura, entro i 90 giorni successivi dovrà essere scelta una data per ridare, nuovamente, per la terza volta in meno di un anno, voce agli elettori.

@melonimatteo

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA