spot_img

In Italia ha vinto il bipolarismo


Gli effetti politici della stretta bipolare sono già evidenti: sia il centrodestra che il centrosinistra hanno infatti immediatamente cominciato a riorganizzarsi

Salvatore Merlo Salvatore Merlo
[ROMA] Vicedirettore del quotidiano Il Foglio.

Gli effetti politici della stretta bipolare sono già evidenti: sia il centrodestra che il centrosinistra hanno infatti immediatamente cominciato a riorganizzarsi

Le ultime elezioni amministrative segnalano un solo sconfitto evidente: il Movimento 5 Stelle. Un partito annullato. Fenomeno che se sarà confermato anche alle prossime elezioni politiche – e non c’è nulla che ne faccia al momento dubitare – riporta evidentemente l’Italia alla fisiologia del suo passato bipolare: coalizione di centrodestra contro coalizione di centrosinistra. Terzo non dato. La scomparsa dei grillini sta già spingendo il Pd verso orizzonti di “nuovo Ulivo” e di riflesso costringerà i due maggiori leader del centrodestra, Giorgia Meloni e Matteo Salvini, a una migliore e più leale collaborazione tra loro. Pena: la sconfitta.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img