eastwest challenge banner leaderboard

Raggi compie 3 anni  

Salvini impietoso con la Sindaca. Ma non è solo colpa sua, Roma è trascurata da un ventennio...

La stazione della metropolitana Repubblica rimane chiusa nella centrale Piazza della Repubblica dopo otto mesi. Il numero di visitatori della zona è crollato. Foto scattata il 15 aprile 2019. REUTERS/Yara Nardi
La stazione della metropolitana Repubblica rimane chiusa nella centrale Piazza della Repubblica dopo otto mesi. Il numero di visitatori della zona è crollato. Foto scattata il 15 aprile 2019. REUTERS/Yara Nardi

La giunta di Virginia Raggi a Roma ha compiuto da qualche giorno tre anni e peggio di così non potrebbe andare. Premetto subito che, da residente romano da oramai trent’anni, mi sento di dire che l’ultima amministrazione che è riuscita a coniugare progettualità e gestione quotidiana è stata quella Rutelli. Dopo, buio totale. Finanche l’illuminato Veltroni aveva perso il controllo del day by day, contribuendo suo malgrado allo slabbramento del tessuto urbano.

La città è evidentemente in declino (la distanza da Milano si è fatta abissale), dai rifiuti ai trasporti, dalle opere pubbliche alle infrastrutture, il programma di rinnovamento dei pentastellati è in grave ritardo.

La situazione dell’immondizia è ogni giorno più drammatica. Sui conti dell’Ama regna il mistero e dal 2017 non si approva il bilancio, con tutto quello che ne consegue. Ama è in buona compagnia: Roma Metropolitane non approva un bilancio dal 2014! La metro C non si sa quando e come sarà completata, varie stazioni sono ancora chiuse.

Eppure, basterebbe forse lanciare un grande programma di rinnovamento e ristrutturazione dell’edilizia della Capitale, per attirare grandi investitori, non solo italiani. Il brand Roma è di richiamo assoluto.

Ma i romani sembrano non crederci più e alle elezioni europee si è capito: da quel trionfale 67% di tre anni fa, il M5S ha perso oltre 200 mila voti. Roma è la peggiore capitale europea e nemmeno i big pentastellati riescono più a difendere la Sindaca.

Per Matteo Salvini è un tiro al piccione: “A Roma ci sono problemi drammatici che non nascono negli ultimi 3 anni ma sono figli di fallimenti di decenni… La città merita di più e ci saremmo aspettati risultati migliori dall'attuale giunta” ha tuonato il Ministro dell’Interno in occasione dell’anniversario. "L'obiettivo è rilanciare la città e confermare nella Capitale il buon Governo della Lega". Il Carroccio alle elezioni europee ha incassato un sorprendente 25,8%.

Per ora, nella città eterna però vince ancora il PD (30,6 alle europee). Carlo Calenda negli stessi giorni ha rincarato la dose: "Rifiuti, trasporti, buche, verde pubblico, sociale, municipalizzate, attività produttive, sport, il sistema città è alla deriva. Raggi tre anni dopo: il nulla al Governo di Roma".

Mancano due anni alle elezioni e noi auspichiamo ancora un colpo di coda della giunta Raggi, alla quale riconosciamo onestà intellettuale, ma la caccia al candidato Sindaco è evidentemente già iniziata. 

@GiuScognamiglio

Scrivi il tuo commento
@

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA