spot_img

Africa: jihadismo in aumento


Le attività jihadiste in Africa sono aumentate nel corso del 2020. Nello specifico, si registra un'escalation delle violenze in Somalia, nel Sahel e nel bacino del lago Ciad

Marco Cochi Marco Cochi
Da due decadi giornalista, blogger e ricercatore con focus sull'Africa sub-sahariana.

Le attività jihadiste in Africa sono aumentate nel corso del 2020. Nello specifico, si registra un’escalation delle violenze in Somalia, nel Sahel e nel bacino del lago Ciad

Soldati maliani sul retro di un furgone militare a Gao. REUTERS/Joe Penney

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img