Khadhzimba: l’opposizione vincitrice che non modifica i rapporti con Mosca


Raul Khadzhimba è da fine settembre il nuovo presidente dell'Abkhazia, dopo la vittoria al primo turno delle elezioni presidenziali tenutesi a fine agosto. Si tratta di un ex ufficiale del KGB, comandante dell’intelligence durante il conflitto con la Georgia.

Raul Khadzhimba è da fine settembre il nuovo presidente dell’Abkhazia, dopo la vittoria al primo turno delle elezioni presidenziali tenutesi a fine agosto. Si tratta di un ex ufficiale del KGB, comandante dell’intelligence durante il conflitto con la Georgia.

 

REUTERS/Mikhail Klimentyev/RIA Novosti/Kremlin

Dal 2002 è stato ministro della difesa fino al 2004 quando vinse le elezioni, poi annullate. Nel 2005 fu eletto vicepresidente e fondò il Forum dell’Unità Nazionale.

A fine maggio a Sukhumi sono iniziate manifestazioni di protesta contro il presidente Ankvab a causa della situazione economica, dell’assenza di una programmazione finanziaria, della dipendenza del budget nazionale dagli aiuti russi, dei mancati investimenti esteri attesi in occasione delle Olimpiadi di Sochi, dell’autoritarismo del Governo, delle richieste di riforma dei sistemi elettorali locali e del sistema presidenziale, con una cessione di poteri al parlamento, oltre che di una maggiore trasparenza. Il Presidente ha provveduto a ricevere una delegazione dei rappresentanti dei manifestanti senza però prestare ascolto alle loro richieste riguardo le proprie dimissioni. A seguito di tali eventi il palazzo presidenziale è stato occupato dalle forze di opposizione e Ankvab si è rifugiato in una base militare russa a nord-ovest.

Il primo di giugno Ankvab si è dimesso, denunciando gli eventi degli ultimi giorni come un colpo di stato, mentre elezioni sono state indette per fine agosto.

Una delle questioni che hanno acceso il dibattito politico e che hanno suscitato il disappunto delle forze d’opposizione è stata la gestione dei rapporti con i georgiani (25 mila persone) che vivono nelle aree meridionali.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img