EN

eastwest challenge banner leaderboard

L’INCHIESTA – Come si finanzia il Jihad

Indietro

PRIMA PARTE: Per un attentato in nome di Allah, bastano pochi spiccioli: 5mila dollari per gli omicidi a Charlie Hebdo, poco più di 8mila per il massacro del Bataclan…

Come ha giustamente scritto l’economista Loretta Napoleoni, il motore del terrorismo è il denaro. Non l’ideologia, la religione, lo spirito rivoluzionario o la vocazione al martirio, ma il denaro. Il che sembrerebbe rendere più facile il compito a chi vuole fermare i terroristi: la fede e il fanatismo sono carburanti impalpabili e non misurabili, il denaro è un bene concreto e quantificabile.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.

Su questo argomento, leggi anche

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA