spot_img

L’Iran si separa


Ci si sposa di meno e si divorzia di più nel Paese degli Ayatollah.

Ci si sposa di meno e si divorzia di più nel Paese degli Ayatollah.

Negli ultimi anni il numero di matrimoni celebrati in Iran è progressivamente calato, suscitando forte preoccupazione nelle autorità della Repubblica islamica. Le motivazioni sono per lo più collegate alla situazione economica in cui versa il Paese, che ha visto diminuire il benessere delle famiglie medie, non disposte però a rinunciare agli sfarzi tipici delle nozze iraniane.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Rischi e sfide del Green Deal europeo

Corea del Sud, Cina e Giappone: miti e leggende