spot_img

L’ISIS minaccia Tokyo: fino a che punto Abe può spingere il “pacifismo proattivo” giapponese?


Era da quasi dieci anni che un governo giapponese non doveva affrontare una simile crisi diplomatica.
Con un video postato su Internet è arrivata da parte dello Stato islamico (IS) la richiesta di un pesante riscatto (200 milioni di dollari) per due cittadini giapponesi – identificati come il giornalista Kenji Goto e il contractor militare Haruna Yukawa.

Era da quasi dieci anni che un governo giapponese non doveva affrontare una simile crisi diplomatica.
Con un video postato su Internet è arrivata da parte dello Stato islamico (IS) la richiesta di un pesante riscatto (200 milioni di dollari) per due cittadini giapponesi – identificati come il giornalista Kenji Goto e il contractor militare Haruna Yukawa.

 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione