spot_img

L’Italia fa affari con il regime militare di al-Sisi


Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha concluso la sua visita di quattro giorni in Europa. Con i colloqui a Roma e Parigi, l'ex generale ha ottenuto il riconoscimento delle cancellerie europee dopo la visita a Mosca dello scorso inverno e i colloqui con il presidente Usa, Barack Obama, a margine dell'Assemblea generale delle Nazioni unite a settembre.

Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha concluso la sua visita di quattro giorni in Europa. Con i colloqui a Roma e Parigi, l’ex generale ha ottenuto il riconoscimento delle cancellerie europee dopo la visita a Mosca dello scorso inverno e i colloqui con il presidente Usa, Barack Obama, a margine dell’Assemblea generale delle Nazioni unite a settembre.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania