spot_img

L’ombra dello Stato Islamico sul futuro dell’Afghanistan


Dopo mesi di indiscrezioni e smentite, il Rappresentante Speciale delle Nazioni Unite per l'Afghanistan, Nicholas Haysom, ha ammesso la presenza dello Stato Islamico (SI) nel Paese. Una presenza per ora contenuta, ma cionondimeno preoccupante, se si considera la precarietà del quadro di sicurezza afghano.

Dopo mesi di indiscrezioni e smentite, il Rappresentante Speciale delle Nazioni Unite per l’Afghanistan, Nicholas Haysom, ha ammesso la presenza dello Stato Islamico (SI) nel Paese. Una presenza per ora contenuta, ma cionondimeno preoccupante, se si considera la precarietà del quadro di sicurezza afghano.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Fake news sull’Unione europea

Una mappatura dell’ascesa cinese nei Balcani occidentali