L’Ungheria lontano dall’Europa


Viktor Orbán cambia la costituzione, abolisce la libertà di stampa, sfida le richieste della Bce ma l’Europa non lo sanziona, né a Bruxelles sembrano curarsi troppo della sua politica. A chiedere un intervento solo qualche voce isolata che finora è rimasta inascoltata.

Viktor Orbán cambia la costituzione, abolisce la libertà di stampa, sfida le richieste della Bce ma l’Europa non lo sanziona, né a Bruxelles sembrano curarsi troppo della sua politica. A chiedere un intervento solo qualche voce isolata che finora è rimasta inascoltata.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img