La Cina contro il G7


 

La Cina risponde al G7, rimanda al mittente le critiche che arrivano soprattutto da Stati uniti e Giappone, ancora una volta, e specifica la scarsa rilevanza internazionale di questi incontri tra i grandi.

 

La Cina risponde al G7, rimanda al mittente le critiche che arrivano soprattutto da Stati uniti e Giappone, ancora una volta, e specifica la scarsa rilevanza internazionale di questi incontri tra i grandi.

 

Il G7 ha saputo trovare una sua unità non solo sull’Ucraina, ma anche sulle questioni relative alle contese territoriali nelle zone del mar cinese orientale e del mar cinese meridionale. Assente la Russia, a Pechino è mancato l’alleato capace di mitigare le volontà critiche contro la Cina di Stati uniti e Giappone. Putin era assente ufficialmente, perché in realtà ha effettuato diversi incontri bilaterali, ma è innegabile che questo round del G7 sia stata una risposta molto forte di Usa ed Europa a Cremlino e Pechino, specie alla luce del recente accordo sul gas tra i due paesi.

In particolare i paesi del G7, hanno espresso «profonda preoccupazione per le tensioni marittime tra Pechino e i suoi vicini asiatici», invitando a risolvere le dispute sulla base del diritto internazionale. Non proprio un invito al dialogo con la Cina, ben sapendo che su questi argomenti la dirigenza di Pechino è particolarmente agguerrita, perché ne va anche della cura di quei sentimenti «nazionalisti» che specie nella contesa con Giappone e Vietnam hanno saputo scaldare gli animi anche nelle città al di qua della Muraglia (basti pensare al boicottaggio contro i prodotti giapponesi, alle manifestazioni nazionalisti con scontri e proteste e alla risposta poi vietnamita a seguito del quasi incidente nel tratto di mare conteso tra i due paesi).

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img