spot_img

La festa appesa a un filo


In occasione dell’ eid al-fitr, il giorno di festa della rottura del digiuno durante il mese di Ramadan, l’imam è solito recitare la sura 87 del Corano, detta “dell’Altissimo”. “Ti faremo recitare [il Corano] e non dimenticherai se non ciò che Allah vuole. Egli conosce il palese e l'occulto”.

In occasione dell’ eid al-fitr, il giorno di festa della rottura del digiuno durante il mese di Ramadan, l’imam è solito recitare la sura 87 del Corano, detta “dell’Altissimo”. “Ti faremo recitare [il Corano] e non dimenticherai se non ciò che Allah vuole. Egli conosce il palese e l’occulto”.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania