La Moldova nuovo confine d’Europa


Le statistiche Onu dicono che è il Paese più povero d’Europa. Schiacciata fra Romania e Ucraina, con una popolazione che non arriva a 5 milioni di persone, l’antica colonia romana vive ancora prevalentemente di agricoltura. La principale fonte di reddito del Paese è un vino di buona qualità esportato soprattutto in Russia. L’emigrazione, soprattutto femminile, sta creando problemi sociali di difficile soluzione.

Le statistiche Onu dicono che è il Paese più povero d’Europa. Schiacciata fra Romania e Ucraina, con una popolazione che non arriva a 5 milioni di persone, l’antica colonia romana vive ancora prevalentemente di agricoltura. La principale fonte di reddito del Paese è un vino di buona qualità esportato soprattutto in Russia. L’emigrazione, soprattutto femminile, sta creando problemi sociali di difficile soluzione.

 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img