eastwest challenge banner leaderboard

Francia, corsa alle armi nello spazio

Parigi vuole creare una forza militare spaziale, ma l’idea non piace a Berlino. Lo spazio è ormai il nuovo campo di battaglia tra le potenze

Il Presidente francese Emmanuel Macron al Palazzo dell'Eliseo a Parigi, Francia, 22 luglio 2019. REUTERS/Philippe Wojazer
Il Presidente francese Emmanuel Macron al Palazzo dell'Eliseo a Parigi, Francia, 22 luglio 2019. REUTERS/Philippe Wojazer

La Francia ha intenzione di creare una forza militare spaziale. L’annuncio è stato fatto dal Presidente Emmanuel Macron alla vigilia della parata del 14 luglio, ma giovedì scorso la Ministra della Difesa Florence Parly ha svelato qualche dettaglio in più.

Entro il 2023, ha detto Parly, Parigi si doterà di armi laser e di mini-satelliti di sorveglianza, che serviranno a proteggere le infrastrutture francesi nello spazio, dove nazioni come Stati Uniti, Cina, India e Russia hanno aumentato la loro presenza. L’Agence France-Presse, citando una fonte anonima del Governo francese, ha parlato anche di possibili mitragliatrici in grado di neutralizzare i satelliti spia nemici. Il programma dovrebbe completarsi nel 2050, mentre già dal 1° settembre sarà operativo un comando spaziale nella città di Tolosa.

Lo spazio è sempre più militarizzato. Ultimamente si sta discutendo molto dei test indiani – oltre che delle missioni verso la Luna –, mentre Donald Trump vuole che la Space Force diventi la sesta forza armata degli Stati Uniti entro il 2020. L’anno scorso un episodio di spionaggio da parte della Russia (che ha colpito anche l’Italia) aveva spinto la Francia ad annunciare un investimento di 3,6 miliardi di euro per ammodernare i propri satelliti militari.

Il piano di Macron non piace molto alla Germania. Parigi e Berlino hanno infatti idee molto diverse sulla difesa: la Francia spinge per una maggiore autonomia (ribadita anche in questo caso), mentre la Germania preferisce un approccio più “europeo” e senza rinunciare alla Nato. Proprio la Nato, durante un vertice che si terrà il prossimo dicembre, dovrebbe riconoscere formalmente lo spazio come un nuovo campo di battaglia

@marcodellaguzzo

Scrivi il tuo commento
@

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA