spot_img

La nuova Skopje è tutta da scoprire


Cantieri grigi ovunque, si susseguono, si sovrappongono. . Colonne neoclassiche si mescolano con cupole barocche in costruzione, qua e là sculture e statuette curiose, a volte banali. È Skopje, la capitale dell'ex repubblica jugoslava di Macedonia, uno Stato dal nome provvisorio, disperatamente in cerca di passato e identità.

Cantieri grigi ovunque, si susseguono, si sovrappongono. . Colonne neoclassiche si mescolano con cupole barocche in costruzione, qua e là sculture e statuette curiose, a volte banali. È Skopje, la capitale dell’ex repubblica jugoslava di Macedonia, uno Stato dal nome provvisorio, disperatamente in cerca di passato e identità.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione