La Regina va alla guerra


Nel 1983 la regina Elisabetta si preparava a informare i suoi connazionali che il Paese era sotto attacco da parte dell’URSS.

Nel 1983 la regina Elisabetta si preparava a informare i suoi connazionali che il Paese era sotto attacco da parte dell’URSS.

Nella primavera del 1983, epoca ancora fresca nel ricordo di molti, con la “Guerra fredda” tra Est e Ovest in pieno svolgimento, la Gran Bretagna organizzò un’esercitazione militare su vasta scala simulando un attacco sovietico. Nel contesto di quell’esercitazione, alcuni funzionari approntarono il discorso che la regina Elisabetta II avrebbe dovuto pronunciare nell’eventualità – che all’ora appariva reale e imminente – che le cose si mettessero davvero male.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img