Landesmann: l’Europa si fa con… pazienza


Dopo un cambiamento politico bisogna attendere almeno cinque o sei anni per vedere mutare qualcosa anche in economia. È quello che sostiene il direttore scientifico del Vienna Institute for International Economic Studies. Che disegna l’evoluzione della competitività e la specializzazione produttivo-commerciale dei Paesi che, reduci da sconvolgimenti recenti, ora bussano con insistenza alle porte della Ue.

Dopo un cambiamento politico bisogna attendere almeno cinque o sei anni per vedere mutare qualcosa anche in economia. È quello che sostiene il direttore scientifico del Vienna Institute for International Economic Studies. Che disegna l’evoluzione della competitività e la specializzazione produttivo-commerciale dei Paesi che, reduci da sconvolgimenti recenti, ora bussano con insistenza alle porte della Ue.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img