Le crociere alcoliche sul Baltico


Li chiamano “battelli ubriachi”. Si salpa sobri per fare il pieno nell’ultimo paradiso dell’alcol duty free.

Li chiamano “battelli ubriachi”. Si salpa sobri per fare il pieno nell’ultimo paradiso dell’alcol duty free.

Esistono i diari di bordo. Esistono foto. Esistono centinaia di racconti in prima persona, appena nascosti dai nickname, pubblicati sui forum di Internet che i non iniziati e i digiuni di tradizioni scandinave possono leggere per farsi un’idea, o resoconti semiprofessionali sui siti di viaggio.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img