spot_img

Le mani di Sisi su Bengasi, Haftar marcia verso Tripoli. 80 morti a Bengasi


Il Cairo - I jihadisti di Ansar al-Sharia vanno al contrattacco. Dopo l'offensiva dell'ex agente Cia, Khalifa Haftar, che la scorsa settimana ha costretto alla ritirata temporanea i miliziani combattenti che nel luglio scorso avevano conquistato Bengasi, una serie di attentati ha dilaniato il capoluogo della Cirenaica.

Il Cairo – I jihadisti di Ansar al-Sharia vanno al contrattacco. Dopo l’offensiva dell’ex agente Cia, Khalifa Haftar, che la scorsa settimana ha costretto alla ritirata temporanea i miliziani combattenti che nel luglio scorso avevano conquistato Bengasi, una serie di attentati ha dilaniato il capoluogo della Cirenaica.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione