spot_img

Le paure dell’Ucraina: oltre la guerra, il default


Con la hryvnia che ha perso oltre la metà del suo valore, il Pil in rosso e l’emorragia delle spese belliche, l’Ucraina è sull’orlo del default. Nelle casse dello stato ci sono soldi per appena una settimana, secondo The Economist, mentre gli aiuti offerti da Europa e Usa sono una goccia rispetto ai 15 miliardi di dollari necessari per il salvataggio. E la Russia potrebbe giocare le sue carte.

Con la hryvnia che ha perso oltre la metà del suo valore, il Pil in rosso e l’emorragia delle spese belliche, l’Ucraina è sull’orlo del default. Nelle casse dello stato ci sono soldi per appena una settimana, secondo The Economist, mentre gli aiuti offerti da Europa e Usa sono una goccia rispetto ai 15 miliardi di dollari necessari per il salvataggio. E la Russia potrebbe giocare le sue carte.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Nato senza ragione

Gli Stati Uniti tornano a parlare di UFO

L’Europa federale