spot_img

Le tre Bosnie


Adistanza di 17 anni dagli Accordi di Dayton, la Bosnia resta un'entità divisa da attriti politici ed etnici. Le riforme di cui il Paese ha bisogno si arenano di fronte ai veti incrociati e alle tentazioni secessioniste, mentre anche la comunità internazionale stenta a trovare il bandolo della matassa.

Adistanza di 17 anni dagli Accordi di Dayton, la Bosnia resta un’entità divisa da attriti politici ed etnici. Le riforme di cui il Paese ha bisogno si arenano di fronte ai veti incrociati e alle tentazioni secessioniste, mentre anche la comunità internazionale stenta a trovare il bandolo della matassa.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Nato guarda a est ma abbandona il Mediterraneo

Prove di disgelo tra Corea del Sud e Giappone

I media e la loro influenza sulla nostra percezione del mondo