Legge anti pirateria o legge anti terrorismo?


Il Sua act, la legge che l'accusa indiana ha intenzione di utilizzare nel caso dei due marò, è descritta in Italia come una "legge anti terrorismo", con tutte le conseguenze indignate del caso. Diamoci un'occhiata da vicino.

Il Sua act, la legge che l’accusa indiana ha intenzione di utilizzare nel caso dei due marò, è descritta in Italia come una “legge anti terrorismo”, con tutte le conseguenze indignate del caso. Diamoci un’occhiata da vicino.

Il Suppression of Unlawful Acts Against Safety of Maritime Navigation and Fixed Platforms on Continental Shelf del 2002 (Sua act) è la legge anti pirateria che il procuratore indiano Vahanvati ha richiesto di applicare nel procedimento penale contro i fucilieri Latorre e Girone. In Italia se ne è parlato molto e in modo sbrigativo, probabilmente secondo le esigenze giornalistiche di semplificazione e immediatezza, perdendosi per strada alcuni dettagli utili a contestualizzare la posizione indiana.

Iniziamo col dire che il Sua act, tecnicamente, non è una legge anti terrorismo. In tutto il testo infatti, come nota il giurista John Bellish, non c’è nessun riferimento al terrorismo o ai terroristi. Si tratta di una legge varata per contrastare i reati in mare, senza alcuna altra accezione. E, nel caso in questione, tecnicamente appare appropriata.

Il problema “semantico” è che la polizia federale incaricata di indagare sulla vicenda è la National Investigation Agency (Nia), la polizia federale indiana specializzata in anti terrorismo fondata in India subito dopo l’attentato di Mumbai del 2008. Come già ripetuto più volte, la scelta di affidare il caso alla Nia è stata per l’India, a posteriori, un clamoroso autogol, poiché sta dando adito in Italia a speculazioni su una volontà di considerare terroristi i due marò che, da parte indiana, non ha motivo di essere.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Pop Art e la critica del sistema

Prezzi dell’energia: una politica per soluzioni durature

Usa, il Pentagono indaga sugli UFO

Autodistruzione imperiale

Trattato del Quirinale: Macron punta sull’Italia