spot_img

Lekic: sogno i Balcani in Europa


A partire dalla fine degli anni Novanta si è aperta per i Balcani occidentali una nuova stagione che ruota intorno alla prospettiva di una possibile integrazione nelle strutture euro-atlantiche. Esistono però ancoraoggi delle questioni irrisolte che affondano le loro radici nei conflitti degli anni Novanta e che potrebbero, in caso di esito negativo, ostacolare tale percorso. Ne abbiamo parlato con il professor Miodrag Lekic, già  ambasciatore di Jugoslavia in Italia.

A partire dalla fine degli anni Novanta si è aperta per i Balcani occidentali una nuova stagione che ruota intorno alla prospettiva di una possibile integrazione nelle strutture euro-atlantiche. Esistono però ancoraoggi delle questioni irrisolte che affondano le loro radici nei conflitti degli anni Novanta e che potrebbero, in caso di esito negativo, ostacolare tale percorso. Ne abbiamo parlato con il professor Miodrag Lekic, già  ambasciatore di Jugoslavia in Italia.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania