spot_img

Il Libano non paga i suoi debiti: è default


Saltato il pagamento di più di un miliardo di Eurobond, nuove scadenze nelle prossime settimane, debito al 170% del Pil: il Paese è tecnicamente fallito

Saltato il pagamento di più di un miliardo di Eurobond, nuove scadenze nelle prossime settimane, debito al 170% del Pil: il Paese è tecnicamente fallito

Il Primo Ministro libanese Hassan Diab a Beirut.
Il Primo Ministro libanese Hassan Diab parla durante un discorso televisivo alla nazione presso il palazzo governativo di Beirut, Libano, 7 marzo 2020. Dalati Nohra/Handout via REUTERS

“Il debito è più grande di quanto il Libano possa sostenere, e superiore alle capacità dei libanesi di rispettare il pagamento degli interessi”. Con un annuncio atteso da giorni, ma non per questo meno preoccupante per le sorti del Paese, il Primo Ministro Hassan Diab, recentemente nominato alla guida del Governo dopo mesi di incertezze politiche causate da una grave crisi economica, ha confermato che lo Stato non avrebbe pagato 1.2 miliardi di dollari di Eurobond in scadenza nella giornata di ieri.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img