spot_img

Libia: liberato Bija, il noto trafficante di migranti


La Libia scarcera Bija, capo della Guardia costiera di Zawiya, a ovest di Tripoli: secondo l'Onu, era coinvolto nel traffico di esseri umani e nel contrabbando di petrolio

Martino Mazzonis Martino Mazzonis
Giornalista e ricercatore, è autore di Come cambia l’America (con Mattia Diletti e Mattia Toaldo, 2009) e di Tea party (con Giovanni Borgognone, 2011).

La Libia scarcera Bija, capo della Guardia costiera di Zawiya, a ovest di Tripoli: secondo l’Onu, era coinvolto nel traffico di esseri umani e nel contrabbando di petrolio

Migranti su un gommone mentre vengono soccorsi dalle guardie costiere libiche nel Mar Mediterraneo al largo della costa libica, 18 ottobre 2019. REUTERS/Guardia costiera libica

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img