spot_img

Lukashenko, il dittatore ribelle


Quando Alexandr Lukashenko, presidente da sempre della Bielorussia, è uscito dalla sala in cui si è celebrato l’insediamento di Petro Poroshenko ha detto ai giornalisti ucraini assiepati: “Andate in Crimea, trattate e cercate di riprendervela”.

Quando Alexandr Lukashenko, presidente da sempre della Bielorussia, è uscito dalla sala in cui si è celebrato l’insediamento di Petro Poroshenko ha detto ai giornalisti ucraini assiepati: “Andate in Crimea, trattate e cercate di riprendervela”.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Nato senza ragione

Gli Stati Uniti tornano a parlare di UFO

L’Europa federale