“Ma ci sono ancora molte rigidità economiche, sociali e culturali”


Linda Laura Sabbadini, direttore centrale dell’Istat,  ha seguito tutta l’evoluzione delle politiche di genere e dei tentativi di misurare statisticamente il cammino delle donne. “La grande svolta”, dice, “è cominciata a Pechino nel 1995.

Linda Laura Sabbadini, direttore centrale dell’Istat,  ha seguito tutta l’evoluzione delle politiche di genere e dei tentativi di misurare statisticamente il cammino delle donne. “La grande svolta”, dice, “è cominciata a Pechino nel 1995.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img