spot_img

Mali, apertura politica ai terroristi


Il Presidente maliano Keita annuncia l’apertura di negoziati con i gruppi jihadisti. La Francia ha aumentato i soldati nel Sahel, mentre gli Stati Uniti potrebbero ridurli

Un soldato maliano indossa una cintura di munizioni attorno al collo prima di recarsi nel villaggio di Kadji, Gao, Mali. REUTERS/Joe Penney

Il Presidente maliano Keita annuncia l’apertura di negoziati con i gruppi jihadisti. La Francia ha aumentato i soldati nel Sahel, mentre gli Stati Uniti potrebbero ridurli

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img