spot_img

La Francia provoca la Cina


Il Mar Cinese meridionale è causa di forti tensioni tra Usa e Cina. Ora anche la Francia entra nella disputa provocando Pechino e chiedendo il rispetto del diritto internazionale

Matteo Meloni Matteo Meloni
Giornalista, è membro del comitato editoriale di eastwest. Si occupa di geopolitica di Medio Oriente e Nord Africa, Stati Uniti, rapporti tra Paesi Nato, di organizzazioni internazionali. Già Addetto Stampa al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ha lavorato come Digital Communication Adviser alla Rappresentanza Italiana presso le Nazioni Unite a New York.

Il Mar Cinese meridionale è causa di forti tensioni tra Usa e Cina. Ora anche la Francia entra nella disputa provocando Pechino e chiedendo il rispetto del diritto internazionale

Un E/A-18G Growler è diretto sul ponte di volo della portaerei statunitense per fornire supporto aereo durante un’operazione nell’Oceano Indiano, 1 gennaio 2021. Marina degli Stati Uniti via REUTERS

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img