spot_img

Medio Oriente, Jared Kushner investe in Israele


La società di private equity del genero di Trump ha intenzione di investire grosse somme di capitali sauditi in alcune startup israeliane. L'accordo dimostra la volontà di Riad di fare affari con Tel Aviv nonostante l’antica ostilità

La società di private equity del genero di Trump ha intenzione di investire grosse somme di capitali sauditi in alcune startup israeliane. L’accordo dimostra la volontà di Riad di fare affari con Tel Aviv nonostante l’antica ostilità

La società di private equity di Jared Kushner, genero dell’ex Presidente degli Stati Uniti Donald Trump e suo consigliere, ha intenzione di effettuare un grosso investimento in alcune startup israeliane utilizzando anche capitali provenienti dal fondo sovrano dell’Arabia Saudita. Il Wall Street Journal, che ha dato la notizia, scrive che Affinity Partners ha raccolto in tutto più di 3 miliardi di dollari, nei quali rientra un impegno da 2 miliardi da parte del Public Investment Fund, presieduto dal principe ereditario saudita Mohammed bin Salman.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

La guerra tra Israele e Iran

In Sudan si combatte da un anno esatto

Spagna: i golden visa e la crisi abitativa

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo