EN

eastwest challenge banner leaderboard

MERCATI&POLITICA – Brexit: un cattivo accordo è meglio di nessun accordo

Indietro

La May sembra ancora orientata all’uscita dal Mercato unico e dall’Unione doganale. Il rischio peggiore di un’uscita “dura” è il fallimento dei negoziati in una fase avanzata, senza il salvataggio di accordi di transizione.

La Premier britannica Theresa May ha indetto elezioni generali anticipate nella speranza di allargare la propria maggioranza e avere mano libera nei negoziati per la Brexit, ma ha finito per incassare una bruciante sconfitta. L’esito delle elezioni ha sprofondato il Regno Unito nell’incertezza politica, eppure non sembra che questo caos possa portare a un ripensamento della Brexit. Il Partito Conservatore della May vuole l’uscita dal Mercato unico e dall’Unione doganale dell’UE, mentre la principale forza di opposizione, il Partito Laburista, intende porre fine alla libera circolazione delle persone all’interno dell’UE, il che precluderebbe l’appartenenza al Mercato unico.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.

Continua a leggere questo articolo e tutti gli altri contenuti di eastwest e eastwest.eu.

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica a € 45.
Se desideri solo l’accesso al sito e l’abbonamento alla rivista digitale, il costo per un anno è € 20

Abbonati



La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA