EN

eastwest challenge banner leaderboard

LA NOTIZIA DEL GIORNO

Il Pentagono sceglie Microsoft

Indietro    Avanti

L’azienda di Bill Gates soffia alla favorita Amazon un contratto da 10 miliardi. Fornirà agli Stati Uniti un servizio di cloud. Sorpreso Jeff Bezos

Microsoft ha vinto un importante contratto da 10 miliardi di dollari con il Governo degli Stati Uniti per potenziare l’architettura tecnologica del Dipartimento della Difesa, anche detto Pentagono. La notizia è stata accolta con sorpresa, visto che Amazon – la società fondata da Jeff Bezos, leader sia nel settore del commercio elettronico che del cloud computing – era ritenuta nettamente favorita.

Il contratto in questione, dalla durata di dieci anni, è noto con l’acronimo Jedi (Joint Enterprise Defense Infrastructure Cloud) e servirà a fornire alle forze armate americane un maggiore accesso ai dati provenienti dai campi di battaglia situati anche nelle località più remote del mondo. Spetterà quindi a Microsoft fornire il servizio di cloud che consentirà, attraverso Internet, la trasmissione, l’archiviazione e l’elaborazione di questi dati.

Il contratto Jedi si inserisce in un disegno più ampio di modernizzazione digitale del Pentagono: necessario, vista quanta guerra già oggi si combatte nel cyberspazio, riconosciuto formalmente dalla Nato come “quinto dominio di battaglia” nel 2016. Come si è potuto notare anche con il Progetto Maven – assegnato a Google, che ha deciso però di non rinnovarlo –, Washington punta a riadattare per scopi militari quelle tecnologie nate invece per fini commerciali.

Resta da capire per quale motivo il contratto Jedi non sia stato assegnato ad Amazon, che tra l’altro già lavora con la Cia, l’agenzia di intelligence degli Stati Uniti. A differenza delle altre big tech come Facebook e Apple, Amazon si era da subito schierata a favore della collaborazione militare con il Governo americano.

Avrà influito, forse, l’avversione nutrita da Donald Trump nei confronti di Jeff Bezos e della sua azienda, che accusa di non pagare abbastanza tasse. Bezos possiede tra l’altro il quotidiano Washington Post, mal visto dal Presidente. 

@marcodellaguzzo

Continua a leggere questo articolo e tutti gli altri contenuti di eastwest e eastwest.eu.

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica a € 45.
Se desideri solo l’accesso al sito e l’abbonamento alla rivista digitale, il costo per un anno è € 20

Abbonati



La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA