spot_img

Miss America e il complesso Fair and lovely


Nina Davuluri, 24 anni, è la prima Miss America di origini indiane, evento che ha riempito di orgoglio postumo anche il grande pubblico indiano. Ma in India difficilmente Nina avrebbe sfondato: colpa del noto complesso Fair and lovely.

Nina Davuluri, 24 anni, è la prima Miss America di origini indiane, evento che ha riempito di orgoglio postumo anche il grande pubblico indiano. Ma in India difficilmente Nina avrebbe sfondato: colpa del noto complesso Fair and lovely.

La famiglia di Nina proviene infatti dall’Andhra Pradesh, stato dell’India meridionale dove lo sbiancamento progressivo della carnagione locale, portato dalla migrazione degli Arii dall’Asia centrale al subcontinente indiano, non ha stravolto la genetica degli autoctoni come nell’India settentrionale.

Gli Arii, insomma, arrivando nell’attuale India quasi 4000 anni fa iniziarono a introdurre nuovi elementi sociali e culturali che diedero vita ad esempio al sanscrito, alla religione hindu e al sistema delle caste, organizzato in modo che sul gradino più alto rimanessero gli invasori (i “bianchi”), e via via a scendere di importanza fino agli ultimi, i dalit e gli adivasi, gli abitanti originari dell’India – tribali – inevitabilmente scuri, molto scuri.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img