EN

eastwest challenge banner leaderboard

La Cina lascia le acque del Vietnam

Indietro    Avanti

Pechino fa rientrare la nave da ricerca mandata a mettere pressione a Hanoi, rivendicando il Mar Cinese Meridionale e le risorse che contiene

Una nave da ricerca cinese ha lasciato ieri le acque del Vietnam dopo una permanenza durata oltre tre mesi, per muoversi in direzione della Cina.

L’imbarcazione, la Haiyang Dizhi 8, era entrata nella zona economica esclusiva vietnamita – ossia il tratto di mare prossimo alle acque territoriali, che Hanoi controlla e può sfruttare – all’inizio dello scorso luglio, ufficialmente per condurre delle rilevazioni scientifiche sulla sismicità dell’area. Il Vietnam aveva interpretato il gesto come una violazione della propria sovranità e invitato Pechino ad abbandonare la zona.

Il vero compito della Haiyang Dizhi 8 era un altro. A detta degli analisti, la presenza della nave serviva a mettere pressione a Hanoi e scoraggiarne la collaborazione con la compagnia energetica russa Rosneft per la ricerca e l’estrazione di petrolio in mare. Il Mar Cinese Meridionale – sul quale affacciano molti Stati, tra cui Cina, Vietnam, Filippine e Malesia – ospita infatti enormi riserve energetiche: Pechino rivendica a sé gran parte di queste acque e le risorse che contengono, ma non è ovviamente l’unica ad avanzare pretese. Di recente, anche le Filippine avevano protestato contro la Cina per la presenza di navi da ricerca cinesi all’interno della propria zona marittima.

Pechino vuole allontanare dal Mar Cinese Meridionale tutti i soggetti esterni al sud-est asiatico. L’anno scorso, ad esempio, per effetto delle pressioni cinesi, proprio il Vietnam aveva interrotto un progetto di sfruttamento petrolifero con la società energetica spagnola Repsol. È probabile che la Cina possa mandare adesso una petroliera a effettuare trivellazioni là dove la Haiyang Dizhi 8 ha effettuato le sue rilevazioni. 

@marcodellaguzzo

Su questo argomento, leggi anche

Continua a leggere questo articolo e tutti gli altri contenuti di eastwest e eastwest.eu.

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica a € 45.
Se desideri solo l’accesso al sito e l’abbonamento alla rivista digitale, il costo per un anno è € 20

Abbonati


Hai già un abbonamento PREMIUM oppure DIGITAL+WEB? Accedi al tuo account




GUALA