spot_img

Nei documenti hackerati, indizi della presenza russa in Ucraina


Il collettivo informatico Ukrainian cyber forces ha caricato in rete e reso disponibili a tutti 1,7 gigabyte di documenti sottratti al ministero dell’Interno russo. Tra le migliaia di pagine, in gran parte ancora inesplorate, si annidano una serie di indizi sulla presenza di militari russi in Ucraina. Ma anche preziose informazioni sulla massa di ucraini rifugiati in Russia. Vediamone alcuni.

Il collettivo informatico Ukrainian cyber forces ha caricato in rete e reso disponibili a tutti 1,7 gigabyte di documenti sottratti al ministero dell’Interno russo. Tra le migliaia di pagine, in gran parte ancora inesplorate, si annidano una serie di indizi sulla presenza di militari russi in Ucraina. Ma anche preziose informazioni sulla massa di ucraini rifugiati in Russia. Vediamone alcuni.

 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Notizie dall’Asia: Hong Kong, Cina, Giappone, Taiwan

Il sorprendente eroismo della Lituania

Kabul sbarca in Europa