Noi, leader nei progetti globali chiavi in mano


Fabrizio Di Amato, azionista di riferimento, presidente e amministratore delegato di Maire Tecnimont racconta in questa intervista come è nato e come opera il gigante italiano del project management. La società  romana, quotata a Piazza Affari, ha realizzato nel 2008 un fatturato di quasi 2500 milioni di euro lavorando in 80 Paesi del mondo.

Fabrizio Di Amato, azionista di riferimento, presidente e amministratore delegato di Maire Tecnimont racconta in questa intervista come è nato e come opera il gigante italiano del project management. La società  romana, quotata a Piazza Affari, ha realizzato nel 2008 un fatturato di quasi 2500 milioni di euro lavorando in 80 Paesi del mondo.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img