spot_img

Nuovo capitolo della censura made in China: Wechat


Lu Wei è un ex giornalista di Xinhua, l’agenzia di stampa ufficiale cinese (ed ex vice sindaco di Pechino), che dalla fine del 2013 è diventato direttore dell'ufficio generale del nuovo gruppo dirigente del partito sulla sicurezza internet, presieduto dal presidente Xi Jinping.

Lu Wei è un ex giornalista di Xinhua, l’agenzia di stampa ufficiale cinese (ed ex vice sindaco di Pechino), che dalla fine del 2013 è diventato direttore dell’ufficio generale del nuovo gruppo dirigente del partito sulla sicurezza internet, presieduto dal presidente Xi Jinping.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania