spot_img

Occupy Hong Kong: che pensano i cinesi che vivono nell’ex colonia britannica


A Hong Kong, Pechino ha segnato un piccolo punto a proprio favore. Leung non si dimette, promette incontro con gli studenti e oggi va in scena lo scontro tra chi ha manifestato e chi è stanco e forse vorrebbe tornare alla vita di sempre. Nei giorni scorsi la tensione è stata alta, si è discusso molto di democrazia, possibilità e Pechino. Ma i cinesi che vivono a Hong Kong cosa pensano di tutto quanto accaduto?

A Hong Kong, Pechino ha segnato un piccolo punto a proprio favore. Leung non si dimette, promette incontro con gli studenti e oggi va in scena lo scontro tra chi ha manifestato e chi è stanco e forse vorrebbe tornare alla vita di sempre. Nei giorni scorsi la tensione è stata alta, si è discusso molto di democrazia, possibilità e Pechino. Ma i cinesi che vivono a Hong Kong cosa pensano di tutto quanto accaduto?

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania