Ode al canto comunista


In tutto il mondo sono pochi i musei dedicati a una canzone o a un gruppo musicale. Certo, c’è il museo dei Beatles a Londra, dedicato allabandpiù amata in assoluto; e si spera che un giorno, a breve, venga inaugurato il museo degli Abba a Stoccolma dedicato ai successi, all’abbigliamento e alla storia del leggendario gruppo pop svedese.

In tutto il mondo sono pochi i musei dedicati a una canzone o a un gruppo musicale. Certo, c’è il museo dei Beatles a Londra, dedicato allabandpiù amata in assoluto; e si spera che un giorno, a breve, venga inaugurato il museo degli Abba a Stoccolma dedicato ai successi, all’abbigliamento e alla storia del leggendario gruppo pop svedese.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La variante sudafricana non esiste!

La Pop Art e la critica del sistema

Prezzi dell’energia: una politica per soluzioni durature

Usa, il Pentagono indaga sugli UFO

Autodistruzione imperiale