spot_img

Khashoggi: famiglia reale saudita colpevole


La conferma sull’uccisione del giornalista arriva dall’inchiesta delle Nazioni Unite

La gente partecipa a una simbolica preghiera funebre per il giornalista saudita Jamal Khashoggi nel cortile della moschea Fatih ad Istanbul, Turchia, 16 novembre 2018. REUTERS/Huseyin Aldemir

La conferma sull’uccisione del giornalista arriva dall’inchiesta delle Nazioni Unite

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img