eastwest challenge banner leaderboard

Mattatori ancora Di Maio e Salvini e le altre notizie dall'Italia

23 aprile 2018 - Le notizie della settimana in Italia

Luigi Di Maio e Sergio Mattarella.  Italian Presidential Press Office/Handout via REUTERS
Luigi Di Maio e Sergio Mattarella. Italian Presidential Press Office/Handout via REUTERS

In Italia si fanno strada due nuovi caudillos...

Mattatori ancora Di Maio e Salvini

Malgrado gli ondeggiamenti di questi giorni, un’intesa 5 Stelle-Lega resta l’ipotesi più probabile sul tavolo. Per vari motivi, due dei quali mi sembrano prevalenti:

  1. chi rappresenta la maggioranza vincitrice di un parlamento (in questo caso Lega e 5 Stelle) sente la responsabilità di governare il Paese più di quanto la pubblica opinione sia portata a pensare. E le serie storiche repubblicane lo confermano: pur in un quadro istituzionale caratterizzato da esecutivi di breve durata, solo una legislatura nel dopoguerra è durata meno della metà della sua durata naturale (5 anni), ed è stato per due anni, comunque;
  2.  i due leader vincitori, pur avendo chiara la difficoltà di spiegare alle proprie costituency l’alleanza di governo, hanno ancora più chiaro che sarebbe un errore letale lasciare all’avversario il privilegio dell’opposizione, che rischierebbe di premiare in modo decisivo, almeno nel breve periodo, chi dovesse continuare con la retorica populista, contro un governo che - come spesso capita - deve prendere decisioni non immediatamente popolari.

Dunque, governo Di Maio-Salvini? Ma quando? Non fra molto, Mattarella vigila sui tempi...

La Spagna ci supera...

Nel primo trimestre 2018, l’economia italiana rallenta, rispetto al primo trimestre 2017, di 0,1%. Nonostante questo, i consumi vedono un aumento del 2,5%, in proporzione più del reddito. Anche per le imprese italiane, cala il reddito ma sale il tasso d’investimento.

Meno aziende chiudono (tremila in meno rispetto al primo trimestre dello scorso anno), gli imprenditori resistono. Ma nel primo trimestre, si è registrato un rallentamento delle iscrizioni di nuove imprese (2700 meno dello stesso periodo lo scorso anno), il peggior dato negli ultimi 15 anni. I settori più vitali sono le attività di noleggio, agenzie di viaggio, servizi alle imprese, attività professionali scientifiche e tecniche, servizi di informazione e comunicazione. E la Spagna supera l’Italia nel 2017 come Pil pro capite...

@GiuScognamiglio 

ARTICOLI CORRELATI

Scrivi il tuo commento
@

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA