eastwest challenge banner leaderboard

Tra speranze (economiche) e scetticismo (geo-politico): prove di un dialogo difficile tra Cina ed Europa

Questo report analizza i temi dei rapporti tra Cina e Europa, l’inquinamento cinese e la colonizzazione culturale, sociale ed economica cinese nel mondo. Verrà presentato un sentiment sotto forma di grado di ottimismo e pessimismo nei confronti di ciascun tema, seguito da una descrizione dettagliata delle ragioni che risiedono dietro all’ottimismo e al pessimismo nei confronti dei temi presi in analisi. L’indagine è stata svolta in inglese e cinese. 

Photo credits Voices from the blogs
Allegati:
FileDescrizione
Scarica questo file (I_rapporti_tra_Cina_e_Europa.pdf)I_rapporti_tra_Cina_e_Europa.pdfita

Dall’indagine dei commenti in lingua inglese rispetto ai rapporti tra Cina ed Europa, è possibile notare un certo scetticismo: il sentiment al netto dei neutri è infatti pessimista al 64,5%  I motivi legati all’ottimismo vanno ricercati soprattutto nella fiducia derivante dagli accordi economici (23,8%), dalle collaborazioni scientifiche (21,6%) e dagli accordi politici (18,4%) tra Cina ed Europa. Ciò che invece suscita pessimismo sono l’amicizia della Cina nei confronti della Russia (22,7%), la problematica dei diritti umani (20,8%), e la paura che la Cina voglia aumentare la sua sfera di influenza in Europa (15,4%). 

I commenti in cinese invece mostrano un sentiment maggiormente positivo: il 63,3% dei commenti sono ottimisti nei confronti dei rapporti tra Cina ed Europa. Tra i motivi principali che suscitano ottimismo citiamo: gli accordi economici (33,6%), lo scambio culturale (24,3%), e la diversificazione delle riserve monetarie (14,5%). L’amicizia con la Russia rimane un tema che suscita pessimismo anche tra i post scritti in cinese (40,6%), seguita daidiritti umani (27%) e dalla compromissione dei rapporti con gli Stati Uniti (19,8%) per l’Europa derivante dall’intensificarsi degli scambi con la Cina. 

Per quanto riguarda l’inquinamento cinese, i commenti in inglese rimagonopessimisti a maggioranza(55,7%). Tra gli argomenti che destano maggiore preoccupazione c’è l’inquinamento delle città (27,6%), l’inquinamento delle acque (20,9%), e l’esportazione di inquinamento cinese nel mondo (16,2%). Suscitano invece ottimismo le riforme intraprese dal governo (51,2%), gli accordi internazionali stipulati (20,8%), e la ricerca di nuove fonti energetiche (12,5%).

I commenti cinesi risultano essere invece in questo casopiù pessimisti di chi scrive in inglese: la percentuale di commenti negativi è pari al 65,5%. Le recenti riforme restano, anche nei commenti in lingua cinese, un tema che infonde ottimismo (28,9%), seguite dalla ricerca di nuove fonti energetiche (22,1%) e dal riciclo (18,8%). Ciò che suscita maggiore pessimismo è invece l’inquinamento delle acque (43,5%), la qualità dei prodotti cinesi (40,2%) e la mancanza di adeguate regolamentazioni (11,9%). 

Infine, il sentiment nei confronti della colonizzazione culturale, sociale ed economica cinese, per quanto riguarda i commenti in lingua inglese è ancora una volta, al netto dei neutri, pessimista al 78,4%. Ciò che risulta più apprezzato sono la cultura cinese (41%) e l’attività degli Istituti Confucio (30,4%). A generare pessimismo sono invece le questioni del Tibet (49,9%), dell’Africa (19,4%), e del bracconaggio degli animali africani (10,6%).

I commenti in lingua cinese sono al contrario leggermente positivi nei confronti dell’ultimo tema analizzato, con un sentiment ottimista pari al 56,1%. I motivi che portano ottimismo sono legati all’operato degli Istituti Confucio nel mondo (38,4%), alla cultura (34,4%) e al popolo cinese (21,6%), considerato tollerante, mentre quelli che generano pessimismo vanno ricercati nella questione del Tibet (64,7%), dell’Africa (21,4%) e dal problema della censura (10%).

Per continuare a leggere scarica il pdf allegato

@AndreaCeron83@Curini@iacus

Università degli Studi di Milano e VOICES from the Blogs (@blogsvoices)

Scrivi il tuo commento
@

La voce
dei Lettori

Eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città. Invia la tua domanda a eastwest

GUALA