eastwest challenge banner leaderboard

Acqua, importanza e curiosità

L'acqua è forse l'elemento più importante per il nostro organismo, il nostro corpo infatti è composto da due terzi d'acqua, sostanza dal colore trasparente, con formula chimica H2O. Moltissimi studi e ricerche sono stati condotti per capire l'esatto valore che l'acqua apporta al nostro organismo, vediamone insieme alcuni.

Photo credit: medicaldaily.com

Innanzitutto come regola generale, di acqua bisognerebbe berne circa 2 litri al giorno, per quanto riguarda le persone sane senza particolari problemi di salute, per tenersi idratati e vigili. Le persone anziane dovrebbero bere più spesso degli altri, perchè con l'avanzare dell'età la sensazione di sete diminuisce notevolmente anche se il nostro organismo, al contrario, ha maggiormente bisogno di acqua. Il corpo di un neonato, alla nascita è composto al 90% di acqua, mentre quello di un adulto al 70%. La componente di acqua nel corpo di un anziano invece arriva ad essere del 50%, da qui l'importanza di bere un po' più degli altri.

Bere durante i pasti, troppo, non aiuta la digestione, perchè i succhi gastrici vengono diluiti troppo e digerire richiederebbe più tempo del previsto. Sarebbe sempre meglio quindi bere prima dei pasti o lontano da essi, per non compromettere questo procedimento.

L'acqua è un elemento importantissimo anche nelle diete, prima di tutto perchè ha zero calorie, poi perchè aiuta ad eliminare scorie dannose per l'organismo ed infine perchè combatte la fastidiosa ritenzione idrica, causa della cellulite.

L'acqua è fondamentale per la nostra esistenza, molto più del cibo: alcuni studi hanno calcolato che si può stare senza cibo per circa 15 giorni, ma senza acqua mai più di 4 o 5 giorni. Chiaramente la situazione cambia molto a seconda di molte variabili, come clima, fisico della persona e sforzo giornaliero, ma la mancanza di acqua nel nostro organismo può provocare davvero uno scompenso molto grave, causando mal di testa, difficoltà della concentrazione, crampi e senso generale di stanchezza.

Nel corso di una vita media di 80 anni, una persona beve all'incirca dai 25 ai 30 mila litri di acqua, ma l'acqua non è solo importante per il nostro organismo: serve ad alimentare tutta l'industria dell'agricoltura e dell'allevamento mondiale, che senza questa preziosa risorsa non potrebbero esistere. Ma lo sappiamo davvero quanta acqua consumiamo per produrre alcuni degli alimenti che normalmente mangiamo tutti i giorni?

Ecco qualche numero:

-        Per produrre una sola tazzina di caffè, vengono usati all'incirca 150/200 litri di acqua. Questi servono infatti per permettere alla pianta di crescere e di venire “trattata” per ottenere il prodotto finale.

-        Per produrre un chilo di carne bovina, sono necessari circa 15000 litri d'acqua.

-        Per produrre una bustina di tè verde, vengono usati circa 30 litri d'acqua.

-        Per una pinta di birra: 150 litri di acqua.

-        Per un chilo di riso: 2500 litri d'acqua.

 E questi non sono che alcuni esempi. Un'associazione ambientalista non governativa di Seattle chiamata Grist, dopo attenti studi, ha pubblicato in un video quanta acqua viene consumata per produrre certi tipi di alimenti di uso estremamente comune al giorno d'oggi. Qualche esempio:

-        una manciata di fragole: circa 90 litri d'acqua.

-        Un avocado: quasi 500 litri d'acqua.

-        Una manciata di asparagi? Più di 500 litri d'acqua.

Un consumo di cibo più consapevole quindi, porterebbe al risparmio di migliaia di litri d'acqua pro capite al giorno. Durante il “World Water Day”, ovvero la giornata mondiale dell'acqua che si tiene ormai ogni anno il 22 marzo, da più di 20 anni, è stato lanciato un allarme molto importante: se il consumo di acqua non migliorerà in fretta, tra meno di vent'anni potremmo veder quasi dimezzata la quantità d'acqua rimasta a nostra disposizione.

Pensiamoci su.

@Angelinaincucin

{youtube}n-kAv5xOwEo{/youtube}
Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA